This site uses cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Read our privacy policy (update in May 2018) >

Ricerca e sviluppo

Huawei concentra le sue attività su tre ambiti - reti completamente connesse, computing intelligente e innovazione dei dispositivi - e continua a investire in prodotti, tecnologie, ricerca di base, miglioramento delle capacità ingegneristiche, standard tecnici ed ecosistemi di settore. Il nostro obiettivo è sostenere i clienti nella loro trasformazione digitale e porre le basi per un mondo intelligente.

Manteniamo saldo il nostro impegno nel tradurre le tecnologie leader in prodotti e soluzioni migliori e più competitivi che aiutino i nostri clienti ad avere successo.

Nell'ambito delle reti wireless:

Nell'ambito delle reti aziendali e degli operatori:

Nell'ambito del software, concentriamo i nostri sforzi sulla creazione di una piattaforma software basata su cloud, orientata ai servizi e open source per le operazioni degli operatori, per continuare a migliorare lo sviluppo, l'integrazione e l'efficienza ingegneristica e supportare la fornitura di servizi ad ampio spettro. I nostri risultati includono quanto segue:

Nel dominio di rete core del cloud, siamo impegnati nel migliorare tre competenze chiave: gestione delle connessioni, audio e video, e pipeline intelligenti sensibili ai servizi. Inoltre aspiriamo a fornire connessioni end-to-end e stream audio/video per diversi tipi di reti di accesso e abilitare applicazioni al layer più alto attraverso il controllo di un'esperienza differenziata. Nel 2017:

In network energy, the concepts of digitization, networking, and intelligentization continue to inform our development directions of “using silicon instead of copper” and “using bits to manage watts”. We combine the use of power electronics, digital information, communications, and IoT technologies to continuously offer competitive products and solutions to our customers.

Nel settore IT, ci impegniamo a portare innovazioni intelligenti ai DC cloud. Portiamo innovazioni nei settori AI, cloud computing e big data insieme ai nostri clienti e partner. Utilizziamo inoltre architetture e tecnologie di chip innovative per promuovere la digitalizzazione aziendale e la trasformazione intelligente.

Nel cloud computing, continuiamo a offrire una serie di soluzioni per aiutare i settori verticali a migrare verso il cloud. Queste soluzioni comprendono HUAWEI CLOUD FusionSphere Virtualization Solution, HUAWEI CLOUD FusionAccess Desktop Solution e HUAWEI CLOUD FusionCloud Private Cloud Solution.

Nei settori AI e big data, ha fatto il suo debutto la nostra piattaforma di Enterprise Intelligence (EI) con servizi distribuiti basati su tecnologie big data, database e AI, che aiuta le aziende a incrementare la produttività attraverso l'innovazione dei dati.

Nel cloud storage, abbiamo continuato a migliorare la nostra soluzione di storage come servizio (STaaS). La soluzione offre un'esperienza cloud coerente on-premise e off-premise e una gestione intelligente di dati e O&M, e aiuta le aziende a migrare rapidamente i propri servizi di storage nel cloud.

Nel cloud storage, abbiamo continuato a migliorare la nostra soluzione di storage come servizio (STaaS). La soluzione offre un'esperienza cloud coerente on-premise e off-premise e una gestione intelligente di dati e O&M, e aiuta le aziende a migrare rapidamente i propri servizi di storage nel cloud.

Nell'ambito server, abbiamo introdotto la nostra strategia di Boundless Computing, concentrando i nostri sforzi sul facilitare la digitalizzazione e la trasformazione intelligente del settore.

Nell'ambito cloud entrano in gioco i nostri punti di forza nella sinergia software-hardware, per creare piattaforme open cloud di cui i clienti possano fidarsi. Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti servizi cloud stabili, affidabili, sicuri, fidati e dotati di potenziale evolutivo.

Nel computing:

  • Abbiamo fornito nuove istanze per cinque tipi e 12 sottotipi di server cloud elastico (ECS).
  • Abbiamo lanciato le GPU P100 e V100 e le istanze di calcolo ad alte prestazioni eterogenee FPGA basate sul server Atlas, e le abbiamo applicate all'AI e al sequenziamento genetico.
  • Abbiamo lanciato soluzioni e servizi di risorse dedicati, tra cui Huawei Dedicated Cloud (DeC) e Bare Metal Server (BMS), che aiuteranno le aziende a migrare i servizi tradizionali nel cloud.

Nello storage:

  • Abbiamo fornito un servizio di disaster recovery active-active per lo storage: le prestazioni dei nostri volumi condivisi e dischi cloud si collocano al primo posto tra i fornitori del settore.
  • Abbiamo lanciato Object Storage Service (OBS) V3.0, che supporta l'archiviazione di qualsiasi quantità di dati, in qualsiasi forma e per qualsiasi tenant con una latenza minima di 10 ms.

Nell'ambito delle reti:

  • Abbiamo presentato Elastic Load Balance (ELB), che può elaborare fino a 100 milioni di connessioni simultanee di utenti di dispositivi Huawei su HUAWEI MyCloud.
  • Abbiamo collaborato con China Telecom, unendo le nostre esperienze nel cloud e nella sinergia di rete per il debutto del nostro prodotto di integrazione rete-cloud. Il prodotto ridurrà il tempo necessario per connettere un DC cliente a un cloud pubblico da diverse settimane a pochi secondi.

In termini di migrazione delle applicazioni aziendali al cloud e alla gestione delle applicazioni cloud, abbiamo lanciato 10 servizi PaaS, la piattaforma applicativa microservice ServiceStage e il servizio contenitore bare metal Cloud Container Engine (CCE).

Huawei e i suoi partner annunciano il lancio del piano di cooperazione industriale OpenLab per la realtà virtuale (VR). L'obiettivo del piano è agevolare lo sviluppo e l'innovazione tecnologica nel settore del VR cloud, preparare futuri scenari di business e costruire un ecosistema completo del settore VR cloud.

Nell'ambito dei database, abbiamo lanciato cinque servizi di database cloud: HWSQL, PostgreSQL, SQL Server, DDS (MongoDB) e DRS.

Nell'ambito EI:

  • Abbiamo iniziato a fornire servizi EI per promuovere l'applicazione nei settori veicoli connessi e IoT e aiutare le imprese a migliorare la produttività e a ottenere un maggiore successo.
  • Abbiamo lanciato tre principali tipi di servizi EI: servizi di piattaforma di base, servizi AI generici e soluzioni per scenari specifici. Sono state utilizzate tecnologie AI come il riconoscimento di video e immagini e il deep reinforcement learning per ottimizzare i segnali in tempo reale, ricostruire immagini ad alta definizione e cercare centinaia di miliardi di immagini in pochi secondi.

Nell'ambito della sicurezza, abbiamo iniziato a fornire servizi di sicurezza con protezione sicura anti-DDoS, sicurezza dei database, sicurezza degli host, firewall per applicazioni Web (WAF), scansione delle vulnerabilità e controllo della sicurezza per creare un sistema di difesa multidimensionale.

Nel settore al consumo, il nostro obiettivo è introdurre tecnologie innovative nei settori multimedia, AI, chipset e gestione della carica per smartphone, PC e dispositivi indossabili, con l'obiettivo di offrire ai consumatori un'esperienza migliore.

Nell'ambito degli smartphone, abbiamo presentato la serie di smartphone HUAWEI Mate 10. Le nuove funzionalità e funzionalità di questa serie includono:

  • Il Kirin 970, un chipset dotato di AI con una NPU (Neural Network Processing Unit, unità di elaborazione a rete neurale) dedicata, che rende i telefoni Mate 10 dispositivi intelligenti capaci di comprenderci veramente.
  • La fotocamera gestita dall'AI di Mate 10, che può identificare in modo intelligente diversi tipi di scene e soggetti da fotografare e determinare così automaticamente le migliori impostazioni per i soggetti, perché ogni foto sia splendida.
  • Questa serie ha un obiettivo con apertura f/1.6 per la fotografia notturna. Combinando la messa a fuoco automatica dei soggetti chiave con il computing eterogeneo, i telefoni Mate 10 possono scattare foto con estrema rapidità.
  • L'uso della tecnologia EasyTalk aiuta la serie Mate 10 a ridurre i rumori di sottofondo per gli utenti che effettuano chiamate in ambienti rumorosi.
  • La serie Mate 10 è alimentata da una batteria ad alta densità con la tecnologia di carica rapida SuperCharge e un sistema di gestione della batteria intelligente che massimizza l'autonomia.
  • Il sistema EMUI 8.0 basato su AI riduce al minimo il lag di Android e offre prestazioni più uniformi.

Nel settore dei PC, abbiamo lanciato il nostro MateBook X.

  • Il design strutturale ottimizzato del display di MateBook X permette di avere cornici incredibilmente sottili e quindi un rapporto schermo-corpo più elevato.
  • L'uso di tecnologie e materiali avanzati per la dissipazione termica consente di dissipare il calore in modo efficiente senza ventole.
  • Abbiamo collaborato con Dolby per dotare questo dispositivo di un sistema audio panoramico, offrendo così un'esperienza audio eccezionale ai consumatori.

Nell'ambito dei dispositivi indossabili, HUAWEI WATCH 2 è un smart watch Android eSIM che supporta le connessioni alle reti 4G di China Mobile e China Unicom. Questo dispositivo incorpora un algoritmo e una tecnologia di monitoraggio continuo della frequenza cardiaca per aiutare gli utenti a mantenere sane abitudini di sonno ed esercizio fisico.

Abbiamo compiuto importanti progressi nel campo della ricerca e dell'innovazione di base. Il nostro obiettivo è contribuire al progresso nel settore attraverso le scoperte tecnologiche.

Nella ricerca sulla teoria delle reti:

  • Abbiamo costruito un modello matematico fondato sulla nostra ricerca sulla teoria delle code basata sulle distribuzioni della legge di potenza, che dimostra la relazione tra i tipi di servizi wireless e la latenza e il throughput del servizio.
  • Abbiamo progettato un modello probabilistico delle reti basato sulla catena di Markov per accogliere l'era delle macchine intelligenti con l'IoT al centro di tutto. Rispetto ai classici modelli di rete basate su Poisson e sulla legge di potenza, il nuovo modello può ridurre la discrepanza con il valore reale.
  • Abbiamo proposto un prototipo di rete intelligente per gli scenari DC, che contribuisce a migliorare l'efficienza dell'analisi dei dati.
  • Abbiamo presentato l'architettura e il prototipo di una rete guidata dalle applicazioni e con capacità di autoapprendimento. Questa architettura garantisce un'esperienza ottimale per un'ampia gamma di servizi, aumenta l'utilizzo della rete e riduce il costo di memoria della misurazione della rete.

Nella ricerca sulle tecnologie di rete:

  • Abbiamo presentato un'architettura innovativa per tutte le reti ottiche basate sul cross-connect a lunghezza d'onda ottica.
  • Abbiamo presentato il sistema di multiplexing a divisione di lunghezza d'onda (WDM) incolore. Abbiamo investito proattivamente nella ricerca a medio e lungo termine sulle tecnologie wireless avanzate per esplorare e verificare le nuove tecnologie e teorie wireless che risponderanno alle esigenze di comunicazione di diversi scenari futuri.

Abbiamo continuato a innovare e ottimizzare l'architettura delle infrastrutture, il software e l'hardware dei DC e progettato l'architettura OneBrain che supporta il computing eterogeneo, compresi i nuovi approcci di computing per i DC, perché siano pronti all'avvento del mondo intelligente.

Abbiamo continuato a investire nella ricerca di tecnologie codec multimediali di nuova generazione, abbiamo cercato attivamente partnership con operatori dei settori elaborazione audio e video, 3D, intelligenza video e altri ambiti correlati, e abbiamo promosso il progresso nella formulazione degli standard di settore H.266 e AVS3.0.

Abbiamo investito in attività continuative per promuovere l'AI attraverso l'applicazione. Nello specifico:

  • Abbiamo digitalizzato le ispezioni in loco e automatizzato i controlli di qualità con l'uso di tecnologie di visione artificiale per migliorare l'efficienza operativa del Global Technical Service Department (GTS) e ridurre il tempo speso per la manutenzione manuale della rete.
  • Abbiamo esplorato in modo proattivo i modi per portare intelligenza ai dispositivi e alle aziende, facendo progressi verso l'interazione intelligente tra dispositivi ed esseri mani e la costruzione di una catena di fornitura intelligente per le aziende.

Lavoriamo sull'innovazione con risorse eccellenti da tutto il mondo per promuovere il progresso tecnologico del settore ICT.

Questi sono alcuni punti salienti relativi al 2017:

  • Il programma Huawei Innovation Research Program (HIRP) ha sponsorizzato diversi progetti di innovazione e ricerca, compresa la ricerca in ambiti tecnici come wireless, reti, storage e dispositivi. HIRP ha ricevuto un Business Model Transformation Award alla World Open Innovation Conference (WOIC) 2017.
  • Abbiamo lavorato con matematici, fisici e ricercatori in altri ambiti provenienti da tutto il mondo su progetti che spaziano da algoritmi wireless avanzati ad architetture di rete orientate al futuro, con l'obiettivo di affrontare i problemi fondamentali e promuovere il progresso nel settore ICT con teorie fondamentali.
  • Abbiamo mantenuto la collaborazione con i partner in aree come il cloud computing, la gestione dei dati e l'intelligenza artificiale, con particolare attenzione al cloud pubblico, alle reti intelligenti e a O&M intelligenti. Siccome i big data sono ampiamente utilizzati in questo ambiente, abbiamo lavorato per risolvere problemi complessi quali bassa latenza, elevata larghezza di banda, numero elevato di connessioni e applicazioni intelligenti.

Further Information

Vedi tutte